Home > varie > Indulto: Mastella, recidivi scesi

Indulto: Mastella, recidivi scesi

Altra bella notizia dall’Ansa:

(ANSA) – NAPOLI, 21 SET – ”Basta alle polemiche strumentali” sull’indulto e alla ”campagna mediatica di rara virulenza e spregiudicatezza” Lo dice Mastella. Secondo il ministro della Giustizia, da un’analisi del Dap, risulta che ”la presenza dei soggetti recidivi in carcere non e’ aumentata, anzi. Se la percentuale di recidivi si assestava al 48% della popolazione carceraria prima dell’indulto, un anno dopo, la presenza di recidivi in carcere e’ pari al 42% del totale.

A parte che si parla di recidivi CHE SONO STATI RIPRESI, non di quelli che effettivamente escono e commettono reati e che la fanno franca, mi chiedo come si faccia a fare un ragionamento del genere. Ci prendono per scemi? Prima dell’indulto il 48% dei carcerati era recidiva… poi ne mettono fuori una valanga, e dopo un anno dicono “oh veh… visto che va meglio? ora solo il 42% sono recidivi…” . Ma un’altra notizia dell’Ansa, precedente, dice:

(ANSA) – NAPOLI, 21 SET – Sono 26.752 i detenuti usciti fino ad oggi dal carcere grazie all’indulto. Di questi, circa il 22% sono finiti di nuovo in cella. Cio’ non significa pero’ – fa notare il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria che in occasione della festa della polizia penitenziaria a Napoli ha reso noto i dati aggiornati al 18 settembre – che il tasso di recidiva sia aumentato dopo l’indulto: il tasso era infatti al 44% prima dell’approvazione dell’atto di clemenza, mentre ora e’ al 42%.

Quindi l’indulto e’ bello e funziona, perche’ e’ tornata meno gente in carcere? Avete beccato il 22% di quelli che avete messo fuori, a commettere nuovi crimini, e quindi la cosa ha funzionato? Sono stati commessi ALMENO 5880 crimini nuovi (piu’ tutti quelli che ancora devono venire scoperti, piu’ quelli che devono ancora venire commessi) derivanti dall’indulto e cio’ dimostra che genialata sia stata? Non riesco a capire… quindi il carcere serve unicamente a fare in modo che la gente non commetta NUOVAMENTE crimini, e non per scontare i reati appena commessi?

Firmato: un italiano sempre piu’ perplesso…

Categorie:varie Tag: