Archivio

Archivio per aprile 2009

Microsoft Vine

30 aprile 2009 Nessun commento

Microsoft ha lanciato, in beta privata, un nuovo prodotto che ha l’ obiettivo di tenere in contatto amici e famiglie durante le emergenze. L’ idea di questo prodotto, chiamato Microsoft Vine, è venuta al manager della Sicurezza Pubblica Microsoft, Tammy Savage, quattro anni e mezzo fa, durante l’ uragano Katrina. Lo sviluppo è iniziato un anno e mezzo fa.
Vine è disegnato per tenere famiglie ed amici in contatto quando gli altri sistemi di comunicazione non sono funzionanti o inefficienti. Normalmente durante particolari eventi critici, i vari sistemi di comunicazione tra cui quelli dei telefoni cellulari vanno fuori uso e Vine è disegnato per riuscire a tenere in contatto le persone nelle situazioni più difficili. L’ accesso a Vine può avvenire attraverso un client desktop (per il momento solo su piattaforma windows), messaggi di testo o emails.
La Dashboard mostra una mappa della comunity di un utente e lo stato dei suoi contati. Attraverso dei pulsanti e’ possibile inviare allarmi o report, che possono essere ricevuti su da un PC o da come sms da un cellulare.

dashboard1

Prosegui la lettura…

Categorie:Internet Tag:

Malware dropper recycld.exe

24 aprile 2009 12 commenti

Recentemente ho avuto a che fare con questo malware.
E’ molto subdolo, e fino ad ora non ho trovato alcun antivirus in grado di rilevarlo, tranne forse Prevx, che pero’ non ho ancora avuto modo di testare.

Come fare per sapere se lo avete? Beh, e’ facile. Se notate che le icone dei vostri HD (dentro Risorse del Computer), interni o esterni, dei vostri pen drive, o di altre periferiche di memorizzazione (ho visto anche dei NAS con drive mappati in windows), invece di essere le normali icone, diventano quelle di una cartella windows (il classico folder giallo) allora e’ molto probabile che su quella unita’ ci sia un file nascosto che si chiama “autorun.inf” e una cartella nascosta con il nome di “RECYCLER” con all’interno un “recycld.exe”. Il file autorun.info e’ quello che viene eseguito normalmente quando collegate la periferica al computer, e che a sua volta fa partire il recycld.exe.

Per ora, l’unica cosa che ho potuto notare, e’ che alcuni computer non si infettano, e selezionando l’opzione di mostrare i file nascosti, e’ possibile vedere i files sopra menzionati e cancellarli. Potete essere sicuri che il malware non sta “girando” nel vostro computer se, una volta cancellati i files, scollegata la periferica e ricollegata, i files non ricompaiono. Se lo fanno, allora siete infetti. In piu’, se selezionando “mostra i files nascosti”, premendo ok, e verificando che l’opzione c’e’ ancora, potete stare tranquilli. Dove il malware e’ presente nel computer, tornando a verificare l’opzione noterete che’ e’ stata disabilitata nuovamente e non ci sara’ modo di farla rimanere attiva.

Per vedere qualche info potete visitare la pagina di PREVX .

Vedro’ man mano di aggiornare questo post con nuove info appena ne sapro’ qualcosa di piu’.

** Aggiornamento
Per tentare la rimozione potete provare ComboFix, e lo potete trovare ai seguenti indirizzi:
* BleepingComputer.com
* ForoSpyware.com
* GeeksTogo.com

Categorie:Software Tag:

I Nardini

2 aprile 2009 1 commento

cu_500_nonpensa21

Al via il set di “I Nardini”, la nuova serie comedy (co-prodotta da Wilder, Pupkin e Itc200) che andrà in onda a maggio su FOX. Undici settimane di lavorazione per un cast che riporta sulla scena gli stessi protagonisti del film-cult “Non Pensarci” di Gianni Zanasi (2007), pluripremiato dal pubblico e dalla critica. Un irresistibile Valerio Mastandrea è Stefano Nardini, rocker di provincia ultratrentenne che ha cercato a Roma gloria e fama trovando solo amarezze e sale prove di quart’ordine: torna controvoglia a Rimini quando il papà si ammala ed è a quel punto che entrano in scena i mostri del passato. Ossia, entra in scena la famiglia Nardini al completo, premiati produttori di ciliegie sotto spirito da due generazioni. Nevrotici, rumorosi, casinisti e dotati di un talento naturale per l’autodistruzione, i Nardini sono il concentrato dei vizi e delle virtù della famiglia italiana normalmente disfunzionale e normalmente affezionata ai propri cari fino allo sfinimento. Ambientata in una Rimini molto diversa dal parco giochi rivierasco che tutti conosciamo, “I Nardini” racconta in dodici puntate l’ascesa, il tracollo, e poi (forse) la risalita di una delle famiglie più buffe, tenere e romanzesche del giovane cinema italiano. Un cast d’eccezione che comprende tra gli altri Anita Caprioli (nella foto), Giuseppe Battiston e Caterina Murino, più guest a sorpresa al loro insospettabile debutto nella serialità. La regia è di Gianni Zanasi e Lucio Pellegrini.

Fonte: Wilder.it (con qualche ritocco)

Perche’ l’ho postato? Perche’ stanno girando delle scene qui, negli uffici del mio cliente, trasformati in “Caserma Carabinieri di Rimini”… Mi hanno appena chiuso le finestre con del cartone (troppa luce).

Categorie:Rimini e dintorni, varie Tag:

Bad Behavior has blocked 81 access attempts in the last 7 days.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi